Close

19 aprile 2016

Il giallo nelle presentazioni: ottimismo e calore ad alto contrasto

Ottimismo e calore. Il giallo è un colore che garantisce forza e professionalità, una buona alternativa al blu e che si sposa in maniera magnifica con il nero ed il bianco (volendo anche il grigio).

Citando da Comunicaresulweb di Alessandro Scuratti, il giallo è:

uno di quei colori che esprimono energia, calore, gioia, stimolo all’azione e coinvolgimento […] ideale in contesti informali e legati al divertimento, come per esempio i siti web o i blog dedicati ai videogiochi.

Può vivere da solo: se dosato ed inserito in maniera strategica non spegne la presentazione, come farebbe invece l’uso ripetuto di un verde o di un arancione, anzi contribuisce a conservarne la vivacità fino alla fine.

giallo-presentazioni

Si può scegliere un giallo più tenue (FFEB51) oppure uno più deciso (FFE310): entrambi si possono alternare per definire l’intensità del messaggio.

Il giallo è un colore che permette di creare contrasti forti. Ed i contrasti, si sa, ci aiutano a comunicare idee forti e a far sì che vengano recepite e memorizzate facilmente.

L’accostamento del giallo e nero garantisce una grandissima leggibilità.

Un’ottimo esempio di presentazione in giallo è Visual Content Rule The World di Stafanos Karagos, Visual Thinker del quale ho tessuto le lodi già nell’articolo 3 persone da seguire su SlideShare.

Come si può vedere anche nella presentazione di Karagos, il giallo è particolarmente adatto a presentazioni di idee e storytelling invece che a slide utilizzate in contesti di formazione e insegnamento dove alla lunga potrebbe stancare. Nella presentazione Karagos predilige lo sfondo nero con testo giallo, lasciando allo sfondo giallo il compito di enfatizzare i punti salienti della relazione.

L’utilizzo del giallo può essere un ottimo modo per evidenziare concetti anche in presentazioni che utilizzano un altro colore guida.

Può essere utilizzato per richiamare attenzione attraverso il contrasto ed effettuare una domanda oppure fare una precisazione (esempio tratto da Game On: Everything you need to know about how games are changing the world).

giallo-domanda

Per evidenziare le parole all’interno del testo (esempio tratto da Game On: Everything you need to know about how games are changing the world).

giallo-evidenziareIl giallo è il colore ideale per parlare con decisione ed eleganza su foto in bianco e nero (esempio tratto da Marketing Challenge: Can We Profit From Povery?).

giallo-bianco-nero
Ok: il giallo sta bene con il nero, il grigio ed un pizzico di bianco ma se volessimo aggiungere altri colori? Allora diventa più rischioso, valutiamo bene gli accostamenti anche grazie all’utilizzo di strumenti come Adobe Kuler oppure lasciamoci ispirare da questa presentazione di Nadine Hanafi che utilizza un giallo fosforescente, quasi verde accostato ad un grigio ed un celeste.

Consiglio di dare un’occhiata anche a 12 Irresistible Headlines From The World’s Best Selling Magazines sempre di Nadine!

 

Scarica l’ebook gratuito per approfondire le tecniche mostrate nell’articolo

Prima di occuparmi di presentazioni con Notemplate, lavoravo in un settore diverso in cui mi capitava spesso di tenere corsi e partecipare ad eventi che richiedevano l’utilizzo delle slide. Ovviamente ero presa dal mio lavoro e non avevo abbastanza tempo per studiare il Presentation Design e perfezionarmi come avrei voluto: sono stati necessari diversi anni per arrivare a una consapevolezza adeguata su cosa si intendesse per efficacia di una slide. Per questo motivo capisco che quando il nostro lavoro non è creare presentazioni, è difficile trovare il tempo necessario per “specializzarsi” anche in questo campo. L’attenzione inevitabilmente deve essere data in maniera prioritaria ai contenuti da produrre e inserire nella slide, al lavoro, ai clienti e a tanto altro!

Per permettere, anche a chi non ha molto tempo, di vedere subito dei cambiamenti nelle proprie presentazioni, ho pensato di evitare di fare un libro di migliaia di pagine piene di testo, ma di condensare in poco più di 130 pagine, ricche di immagini ed esempi, tutto il necessario per cambiare radicalmente il proprio modo di creare una presentazione. Il resto potrai approfondirlo in seguito, tornando nelle varie sezioni e cliccando sulle risorse, ma intanto avrai uno strumento che si legge in poche ore, in grado di metterti subito in condizione di aumentare l’efficacia della tua prossima presentazione.

L’ebook è pensato per accompagnarti in maniera dolce, ma estremamente rapida, a sviluppare un occhio per il design efficace e a capire le esigenze di chi guarda una presentazione: la stessa struttura del manuale ti insegnerà silenziosamente come e quali contenuti mettere in evidenza per rendere le tue idee più fruibili. L’esposizione è semplice e la lettura scorrevole perché l’obiettivo è quello di produrre un cambiamento concreto nel minor tempo possibile.

Ebook presentazioni efficaci

Il primo ebook di 30 pagine è disponibile gratuitamente e contiene le informazioni utili per cambiare il tuo approccio alle slide e per permetterti di progettare in maniera efficace la struttura della presentazione.

Compila il form per ricevere l’ebook gratuito e migliorare rapidamente l’efficacia delle tue presentazioni

Se vuoi acquistare subito l’ebook completo clicca qui
*Non mi piace lo spam, inserendo la tua mail riceverai solo comunicazioni utili su nuovi contenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

share